"Specialisti in lenti progressive" - CORSO DEI MILLE 117 90034 CORLEONE (PA) - Tel. 091 8463042

sabato, gennaio 07, 2023

Corleone, intervista al consigliere comunale Maurizio Pascucci: “Nicolosi sta depotenziando gli assessori per rafforzarsi in vista della ricandidatura. Ma non riuscirà a cambiare chi voleva cambiare”

Maurizio Pascucci

DINO PATERNOSTRO

Abbiamo intervistato il consigliere di opposizione, ex candidato sindaco del M5S Maurizio Pascucci, in merito all’attuale situazione politica al comune, caratterizzata dall’azzeramento della giunta e dalla sua ricomposizione. Ecco le domande e le due risposte:

D. L’azzeramento della giunta era necessario? Davvero c’era bisogno di una ripartenza? Oppure Nicolosi vuole costruire una squadra di fedelissimi per ricandidarsi a sindaco?

R. L'azzeramento della Giunta Comunale è stato chiesto da una mozione a firma mia, dei consiglieri Gelardi, Salemi , Scianni e Costa. Prima della sua discussione il Sindaco annunciò che era sua volontà provvedere in quanto avvertiva una serie di problemi di Governo che rimanevano irrisolti da tempo. Il Sindaco sta procedendo al "depotenziamento" delle deleghe a tutti gli Assessori.

Certo che questa è una mossa per rafforzarsi. Io sono sicuro che il Sindaco Nicolosi si vuole ricandidare a maggio 2024. Purtroppo l'azzeramento della Giunta non gli è riuscita. Andrà a confermare tutti gli Assessori ad esclusione dell'Assessore Crapisi che si è dimessa prima per sua volontà. 

D. Quali sono le realizzazioni di cui il suo gruppo consiliare va orgoglioso? E quali sono i problemi ancora insoluti?

R. Nei quattro anni l'opposizione ha avuto molte modifiche. Io faccio parte del gruppo misto. Con me all'opposizione ci sono Fratelli d'Italia, Forza Italia e Democrazia Cristiana. Penso che nel prossimo consiglio comunale ci saranno delle novità. I problemi irrisolti sono tantissimi. Vi è un'incapacità di programmare le promuovere  sviluppo economico attraverso il turismo e la valorizzazione dell'impegno sulla legalità e i beni culturali. La qualità dei Servizi Sociali e Sanitari è in forte ribasso. Gli interventi di manutenzione delle strade di campagna e nel paese è carente. La SP4 è ferma! La Casa del popolo di Bernardino Verro stenta a decollare. La Gestione dei Rifiuti è fallimentare e il paese è sporco. L'opposizione in questi 4 anni ha segnalato tanti problemi e esigenze. Talvolta in Consiglio Comunale la Giunta si è impegnata ad intervenire. Non ci è riuscita. Qualche volta per incapacità e altre volte per volontà. 

D. Nicolosi ha già nominato tre dei cinque assessori. Due sono una riconferma. La terza è una donna non corleonese, “esterna” alla città. È una soluzione condivisibile?

R. Il Sindaco Nicolosi doveva far ruotare le deleghe politiche e cambiare 3 assessori. Non ci è riuscito. L'individuazione della scelta di un assessore di Palermo è avvenuta per conciliare una capacità tecnica e una nuova alleanza politica. Molto potente e emergente. 

D. Ha chiesto o intende chiedere al sindaco la presenza in giunta di una persona che rappresenti la sua area politica?

R. La Giunta Comunale viene nominata dal Sindaco. Penso che non ci sarà alcun cambiamento di Assessori. Io rimarrò all'Opposizione fino alla fine della Legislatura in quanto questa è stata la volontà popolare nelle elezioni del novembre 2018. Una straordinaria esperienza. Ho avuto il piacere di rafforzare relazioni con tantissimi cittadini, associazioni e attività economiche.

Con il passaggio dell'Assessore e Vice Sindaco Salvatore Schillaci a Forza Italia il PD non è più rappresentato in Giunta Comunale. In un quadro di riassetto della Giunta Comunale il Sindaco potrebbe dare una risposta in questa direzione. 

Nessun commento: