"Specialisti in lenti progressive" - CORSO DEI MILLE 117 90034 CORLEONE (PA) - Tel. 091 8463042

mercoledì, dicembre 07, 2022

Campobello di Licata (Ag). Una mostra di pitture e disegni dedicata agli animali: vero rispetto, non tortura, non sopraffazione, col coordinamento di Silvio Benedetto e Silvia Lotti

Silvia Lotti e Silvio Benedetto

Continua con successo di partecipazione l’attività artistico-culturale di Silvio Benedetto e Silvia Lotti. Il 
binomio “Mostra” (Saletta Minerva) e “Convivio all’aperto” (pittori tra la gente) è una felice formula per iniziare ad approfondire insieme al pubblico un tema, prestabilito o meno. In questo modo si sono realizzate giornate a tema libero o su tematiche prescelte che a volte coincidevano con le giornate internazionali (contro la violenza sulla donna, famiglia, diritti dei bambini, eccetera).

La tematica per questo prossimo weekend (sabato 10 e domenica 11 dicembre) coincide con la giornata internazionale dei diritti degli animali.

Il rapporto con il mondo animale, selvatico e/o domestico, accompagna, nella nostra cultura, le vicende dell’uomo sin dalla Genesi e non solo, sin dalla caccia preistorica che ha lasciato tracce rupestri nelle grotte, sin dai riti tribali. 

UN HOMBRE CON SU CABALLO
di Silvio Benedetto, acrilico su tela
Pensiamo anche ai mosaici pavimentali romani, alle raffigurazioni di animali domestici accanto a regnanti, alle decorazioni parietali di vario tipo (come ad esempio i cani ed i cavalli dei Gonzaga a Mantova), alla vasta rassegna di incisioni sul tema ad opera dell’inglese Landseer (già conosciuto per i leoni di Trafalgar Square), avvicinandoci alla nostra epoca alla capra e ai tori di Picasso o al bue squartato di Soutine già raffigurato da Rembrandt.

Ora, in questo prossimo weekend, si tratta dei diritti, degli animali, non solo della loro raffigurazione (anche se la sola raffigurazione non didascalica può aprire un dialogo sul tema). I diritti esigono ben altro. Pur nell’utilizzo degli animali, che ci sia vero rispetto, non tortura, non sopraffazione.

Invitati da Silvio e Silvia ed insieme a loro, sabato ore 17,30 nella Saletta Minerva esporranno disegni e dipinti Diego Alù, Pippo Di Giacinto, Salvina Falsone, Fabio Gammacurta, Angelo Monachello e le nuove presenze Calogero Alaimo, Julieta Benedetto, Patrizia Di Natale. 


OPERA AL NERO 
di Fabio Gammacurta
Inoltre due curiosità: un’opera di arte popolare messicana d’epoca sul tema, dipinta su corteccia d’albero, e un acquarello ricordo di Adela Caldarella, figlia d’arte del secolo scorso. Sul tema ci saranno anche alcune proiezioni-video. La mostra resterà aperta sino a lunedì 19 dicembre 2022 e sarà accompagnata da un pieghevole illustrato con brevi note del maestro Silvio Benedetto sugli autori.

Alcuni di loro parteciperanno al “Convivio all’aperto (pittori tra la gente)” del giorno dopo, domenica 11 dicembre dalle ore 9,30 alle 13, in Piazza Tien an Men.

Tutto questo a Campobello di Licata (Agrigento)

Nessun commento: