"Specialisti in lenti progressive" - CORSO DEI MILLE 117 90034 CORLEONE (PA) - Tel. 091 8463042

giovedì, dicembre 29, 2022

500 lavoratori dal 1° gennaio espulsi dal mercato del lavoro dal Ministero della Salute. Slc, Fistel, Uilcom: "vergogna di Stato!"


Il Ministero della Salute ha appena inviato una comunicazione ad Almaviva Contact ufficializzando la cessazione del “servizio 1500” a partire dal 31.12.2022. Nella lettera, di 3 righe, pare ci siano anche i ringraziamenti per il proficuo lavoro svolto dai lavoratori e gli auguri per un sereno 2023!

Se non ci trovassimo innanzi una pec ufficiale di un Ministero, e davanti al dramma che tra 2 giorni 500 persone saranno collocate in cigs a zero ore senza alcuna prospettiva occupazionale, verrebbe il dubbio di trovarsi su "scherzi a parte!”

Non più tardi di 20 giorni fa, il Ministero della Salute, non solo aveva fornito ampie garanzie sulla prosecuzione del servizio, ma addirittura si era spinto nell'individuare soluzioni future strutturali! Oggi il dicastero della Sanità smentisce se stesso e condanna 500 famiglie alla disperazione in aree del sud già colpite da gravi crisi occupazionali.

Siamo innanzi ad una vergogna di Stato, il Ministero della Salute “butta in mezzo alla strada 500 famiglie" tra Palermo, Catania, Rende, Napoli e Milano durante le festività con un cinismo e un disprezzo per i lavoratori senza paragoni!

Roma, 29 dicembre 2022

Le Segreterie Nazionali SLC CGIL - FISTEL CISL - UILCOM 

Nessun commento: