venerdì 4 giugno 2021

Flc Cgil Palermo, nasce lo sportello per l'assistenza ai docenti precari. A gestirlo tre insegnanti precarie

Cirino “Le rivendicazioni dei precari della scuola al centro della manifestazione del 9 giugno”. Palermo 3 giugno 2021 - Attivato lo sportello Docenti Precari, presso la sede della Flc Cgil Palermo, in via Meli, 5. A curarlo tre insegnanti precarie, Elisabetta Di Patti, Mary Albanese e Nicoletta Stellino. Lo sportello è attivo tutti i mercoledì dalle ore 15.30 alle ore 18.30 e ha un indirizzo mail dedicato precari@flcgilpalermo.it finalizzato a raccogliere richieste di informazioni, dubbi, suggerimenti e proposte.

“È un passo necessario, che nasce proprio dalla volontà di chi vive giornalmente la condizione di precarietà che svilisce una delle professioni più belle del mondo, rendendo instabile tutto il sistema scolastico nel suo complesso – dichiara il segretario Flc Cgil Palermo Fabio Cirino – Le motivazioni, le idee e le proposte, frutto del lavoro di assistenza gestito da chi ha esperienza diretta in materia, sono certo potrano costituire la base per le rivendicazioni che porterà avanti il comitato dei precari che fa riferimento alla Flc Cgil, a partire già dalla manifestazione della Scuola del  9 giugno a Palermo e in tutta Italia. Rivendicazioni che rivestono, purtroppo, peculiarità siciliane. A gran voce chiediamo la riduzione del numero massimo di alunni per classe, la stabilizzazione degli organici di sostegno, almeno 30 ore minime curriculari alla primaria, il superamento dei blocchi e dei vincoli sulla mobilità del personale e sulle assegnazioni provvisorie, più tempo scuola e più tempo pieno”. 

Nessun commento: