lunedì 7 giugno 2021

Corleone, mercoledì consegna dei lavori del secondo lotto della SP4

Un tratto disastrato della SP 4 Corleone-S. Cipirello

Consegna dei lavori del secondo lotto della Strada Provinciale 4 Portella di Poira tra San Cipirello e Corleone. La cerimonia si svolgerà mercoledì 9 giugno a Corleone alla presenza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, degli assessori regionali alle Infrastrutture e alla Mobilità, Marco Falcone, e alla Salute, Ruggero Razza, del prefetto di Palermo, Giuseppe Forlani, del sindaco della Città Metropolitana di Palermo, Leoluca Orlando, dell’arcivescovo di Monreale, mons. Michele Pennisi. 

Saranno altresì presenti il direttore generale del Dipartimento di Pianificazione strategica dell’assessorato regionale alla Salute, ing. Mario La Rocca, il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni, il commissario straordinario per l’emergenza Covid di Palermo, Renato Costa, i dirigenti generali dell’assessorato regionale alle Infrastrutture, dr. Fulvio Bellomo e arch. Salvatore Lizzio, il dirigente generale della Protezione Civile, ing. Salvo Cocina, il direttore generale di Anas Sicilia, ing. Valerio Mele.

Oltre alla consegna del secondo lotto della S.P.4 (per un importo di 4 milioni di euro), ci sarà anche quella relativa al primo lotto della Strada Provinciale 2 di Fellamonica tra San Cipirello e Partinico (per 500.000 euro) e di un tratto della Strada Provinciale 82 di Giardo per Prizzi (300.000 euro). 

Il programma della giornata prevede:

-       Ore 10.15: piazza Falcone e Borsellino – sopralluogo sul cantiere per i lavori di ristrutturazione della caserma dei carabinieri. 

-       Ore 10.45: piazzale Danimarca – visita al centro vaccinale di prossima apertura.

-       Ore 11.30: Complesso monumentale di Sant’Agostino – incontro sulla viabilità del territorio.

-       Ore 12.30: Strada Provinciale 4 – sopralluogo sui cantieri di lavoro. 

 

La Città Metropolitana di Palermo aveva inserito questo intervento sulla SP4 nel Piano triennale delle Opere 2020-2022. Il finanziamento proviene da fondi della delibera della giunta regionale 64 del 2016. I lavori interesseranno la frana dal chilometro 22,70 al chilometro 19 lato Corleone. Il progetto prevede anche la sistemazione del piano viabile in alcuni punti e la realizzazione di opere di presidio e di corredo.

Nessun commento: