CFC - CENTRO FISIOTERAPICO DEL CORLEONESE

martedì 21 settembre 2021

PALERMO E PROVINCIA: INTENSIFICATA L’ATTIVITA’ DI CONTRASTO DELL’ARMA DEI CARABINIERI ALL’ILLEGALITA’ DIFFUSA. OTTO ARRESTI E 3 DENUNCE


Sono 8 le persone tratte in arresto dai Carabinieri a Palermo e provincia nelle ultime 72 ore per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, rapina e porto abusivo d’armi. Gli arrestati hanno fra i venti e i cinquantatré anni. Specifici servizi finalizzati al contrasto e alla repressione dei reati inerenti alle sostanze stupefacenti si sono concretizzati in numerose perquisizioni, conclusesi positivamente anche grazie al determinante apporto del Nucleo Cinofili Carabinieri di Palermo Villagrazia.
I Carabinieri della Stazione San Filippo Neri, con i colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del 12^ Reggimento ‘Sicilia’, hanno arrestato un 24enne, palermitano, già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di 50 grammi di hashish già suddivisi in dosi. La sostanza, sequestrata, è destinata al campionamento e al repertamento a cura del Laboratorio Analisi Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo. Il denaro contante posto in sequestro, ritenuto provento dell’attività di spaccio, ammonta complessivamente a circa 50 euro. Nell’azione di contrasto a fenomeni illegali connessi alla ‘movida’ sono stati tre i denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica nel corso di controlli delle Stazioni Carabinieri operanti a Terrasini, Cinisi, Capaci e Isola delle Femmine.

In una distinta operazione i Carabinieri della Stazione Acqua dei Corsari hanno arrestato un 21enne che aveva tentato di rapinare una farmacia in Corso dei Mille. I militari lo hanno intercettato con ancora indosso gli abiti, i guanti ed un revolver, poi risultato a salve, utilizzati compiere il reato. Il giovane risponderà altresì di evasione in quanto era sottoposto agli arresti domiciliari.

 

Per una rapina, commessa nel 2017, i militari della Stazione Olivuzza, in esecuzione di un ordine di carcerazione della Procura della Repubblica, hanno stato arrestato un 53enne palermitano.

Sono, infine, state arrestate:

·      3 persone per minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale;

·      1 per taccheggio;

·      un 29enne palermitano per maltrattamenti in famiglia nei confronti della compagna convivente.

 

Palermo, 21 settembre 2021.

Nessun commento: