CFC - CENTRO FISIOTERAPICO DEL CORLEONESE

lunedì 27 settembre 2021

Corleone, inaugurato il parco giochi inclusivo in contrada San Marco

Il parco giochi di contrada S. Marco

Inaugurata oggi in contrada San Marco a Corleone l’area ricreativa “Parco profumi di integrazione”, dedicata a tutti i bambini corleonesi, compresi quelli diversamente abili, di età compresa tra i 3 e i 10 anni. Si tratta infatti di un parco giochi inclusivo, finanziato quasi interamente dalla Regione Siciliana. 
Il progetto, redatto dall’architetto Filippo Diana dell’Ufficio tecnico comunale, era stato presentato a seguito della pubblicazione di un avviso del Dipartimento regionale della Famiglia e delle Politiche sociali, finalizzato alla creazione di parchi giochi inclusivi, ad agosto del 2019. L’approvazione è arrivata a dicembre del 2020. 

Lo scorso mese di maggio invece è arrivato l’affidamento dei lavori per il montaggio dei giochi e la collocazione della pavimentazione all’azienda Macagi di Cingoli, in provincia di Macerata, mentre le opere che riguardano gli impianti sono state effettuate dalla ditta Bruno di Corleone. Il progetto per il “Parco profumi di integrazione” è stato finanziato con 46.000 euro. Di questi, 37.045,55 sono stati concessi dalla Regione, mentre i restanti 8.954,45 euro sono stati cofinanziati dal Comune. 


Il parco sarà aperto a tutti. Sono stati collocati giochi specificatamente realizzati per bimbi con problemi motori, visivi e di altro genere con una pavimentazione in gomma per evitare cadute e infortuni. L’area è dotata anche di un impianto di videosorveglianza per garantire massima sicurezza e controllo. 


Questo non è l’unico intervento previsto in questa zona della città. Verrà infatti realizzato un campetto polivalente per il calcio a 5, il basket e la pallavolo. Il bando è già stato pubblicato sulla piattaforma dell'Ufficio Appalti della Regione Siciliana UREGA. “Le imprese - dice l’assessore ai Lavori pubblici Salvatore Schillaci - hanno tempo fino al 20 ottobre per presentare le loro offerte. Il progetto, che ammonta a 323.426 euro, è stato finanziato dall'assessorato regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e rappresenterà un importante intervento di riqualificazione urbana, oltre a consentire l'attività sportiva a molti bambini e ragazzi del luogo e non solo”.


“Siamo molto felici di aver realizzato il parco giochi inclusivo di contrada San Marco - affermano il sindaco Nicolò Nicolosi e il vice sindaco e assessore alle Politiche sociali Maria Clara Crapisi -. Siamo sicuri sarà utilizzato da tanti bambini corleonesi, in particolar modo da quelli con disabilità. Abbiamo soddisfatto un bisogno della collettività in una zona che merita massima attenzione. Il campo polivalente costituirà un valore aggiunto”.




Nessun commento: