mercoledì, maggio 15, 2024

La scrittrice Corleon-Bisacquinese, Rosalia Bosco, sul podio del XV Premio Internazionale Navarro 2024 del Lions Club Sambuca di Belìce con il suo saggio della Di Carlo Edizioni "Quando tutto trema"

La scrittrice Rosalia Bosco

L'evento di premiazione si terrà il 24 Maggio a Sambuca di Sicilia, in concomitanza con l'ottavo Convegno di Studi Navarriani, presso la Banca Sicana, allo scopo di celebrare i Navarro, nei luoghi in cui vissero la loro intensa stagione creativa, e valorizzare autori non ancora noti, in armonia con le finalità culturali del Team Sicilia my love, la Fondazione Sicana ed il Centro Studi Adranon.

La scrittrice ha esordito con il suo libro sul Belìce, oggi finalista del premio, lo scorso ottobre 2023, che ripercorre il  tragico terremoto avvenuto nel '68, propriamente nei territori della Valle, ponendo l'attenzione al contesto storico-culturale, paesaggistico, economico-politico ed architettonico che tale impatto ha avuto, ed ancora ha, a 55 anni dalla storia.

Vincitrice del XIV Premio Metaurous 2024 indetto dal Cavaliere della Repubblica, Prof. Rocco Giuseppe Tassone, l'autrice ha esordito nel campo poetico con una poesia sulla libertà presenziando alla Mostra internazionale "Mai più" del premio Pietro Frezza per le vittime dell'olocausto; poesia inserita, successivamente, in un'Antologia di poeti  dal titolo "Poesie d'amore" della Rudis Edizioni.


Finalista di altri concorsi ancora in atto, la scrittrice è stata nominata  nel  marzo 2024 "Accademica d'Onore", per il merito culturale, presso l'Accademia di Lettere, delle Arti e delle Scienze "Ruggero II di Sicilia".

Nessun commento: