"Specialisti in lenti progressive" - CORSO DEI MILLE 117 90034 CORLEONE (PA) - Tel. 091 8463042

venerdì, febbraio 25, 2022

[Pace] Pax Christi deplora l'invasione russa dell'Ucraina


Inviando le sue truppe in un territorio che ha unilateralmente dichiarato essere un “terzo” stato, la Russia ha violato in modo flagrante l’integrità territoriale e la sovranità dell’Ucraina in aperta contraddizione con i trattati che ha firmato e con la Carta delle Nazioni Unite.

Dal 2014, la Russia ha alimentato disordini, ribellioni, separatismo e annessione al fine di destabilizzare uno stato vicino indipendente la cui stessa esistenza ora mette apertamente in discussione.

Pax Christi International deplora questo stato di cose che va contro i principi ei valori delle Nazioni Unite – dove la Russia ha un seggio permanente al Consiglio di sicurezza – e anche del Consiglio d’Europa e dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa.

Pax Christi International sostiene il messaggio del Segretario generale delle Nazioni Unite che esorta tutti gli attori interessati a concentrare i propri sforzi sulla “garanzia di un’immediata cessazione delle ostilità, sulla protezione dei civili e delle infrastrutture civili, sulla prevenzione di qualsiasi azione e dichiarazione che possa aggravare ulteriormente la situazione pericolosa dentro e intorno all’Ucraina e dando priorità alla diplomazia per affrontare pacificamente tutte le questioni”.

Nessun commento: