giovedì 12 novembre 2020

L’ASP DI PALERMO ATTIVA 32 POSTI PER PAZIENTI COVID POSITIVI ALL’OSPEDALE “CIMINO” DI TERMINI IMERESE

L’ospedale “Cimino” di Termini Imerese

RECLUTATI ALTRI 14 MEDICI. SONO 270 GLI OPERATORI RECLUTATI IN UNA SETTIMANA

PALERMO 12 NOVEMBRE 2020 – Quindici posti letto  per pazienti Covid positivi nel primo step di ieri sera che diventeranno 32, già, nella giornata di oggi. Li ha realizzati l’Asp di Palermo all’Ospedale “Cimino” di Termini Imerese.

Sono ospitati al secondo piano della struttura con ingresso e percorsi separati dal resto del nosocomio che mantiene immutata l’offerta sanitaria. I tecnici dell’Azienda provinciale del capoluogo hanno lavorato intensamente per adeguare in brevissimo tempo gli impianti e la struttura. I posti letto sono 24 di degenza ordinaria ed 8 tra terapia intensiva e sub intensiva. 

La Direzione aziendale dell’Asp di Palermo ha anche reclutato altri 14 medici che, già, da oggi prenderanno servizio all’Ospedale “Cimino” di Termini Imerese.

Nell’ultima settimana l’Asp di Palermo ha reclutato complessivamente  270 operatori tra medici (219), infermieri (39) e tecnici della prevenzione (12), tutti destinati alle attività legate all’emergenza coronavirus. 

Si ricorda che l’Azienda sanitaria provinciale del capoluogo oltre ai posti-letto attivati negli Ospedali di Partinico, Petralia Sottana e Termini Imereseha realizzato altri 290 posti a bassa intensità di cura: 180 al Covid Hotel San Paolo; 30 RSA Covid di Borgetto; 40 Domicilio Protetto di Castelbuono e 40, complessivi, in due strutture del “Buon Pastore” di Palermo.  (nr)

Nessun commento: