martedì 4 settembre 2018

Corleone, inaugurata la sede della lega, ma ancora non si conosce la data delle elezioni

Il municipio di Corleone
"Inaugurata la sede cittadina della Lega. Con la presenza del sottosegretario all’Interno Stefano Candiani e di Igor Gelarda responsabile della lega per la Sicilia occidentale, si è ufficialmente aperta la sede cittadina della Lega, che per l’occasione è stata intitolata ad “Oddone de Camerana”; un milite che ottenne da Federico II il permesso di trasferirsi in Sicilia con lo scopo di ripopolare le terre dei feudi con gente nuova e imprenditiva". Lo annuncia con un comunicato stampa la stessa lega, che però non comunica i nomi dei dirigenti locali. 
"L’apertura della Sede cittadina della Lega - continua il comunicato - ha voluto dare un segnale forte, ponendosi come “forza” di governo per amministrare la Città di Corleone". I leghisti corleonesi non lo dicono, ma pare che ad aspirare alla candidatura a sindaco siano almeno due suoi esponenti: Roberto Scianni e Nicola Barone.
"Hanno trovato forza e condivisione nel dibattito - conclude il comunicato della lega - i temi della legalità, sicurezza, decoro urbano, viabilità, riduzione delle tasse, immigrazione, sociale, politiche giovanili, nonchè tanti punti programmatici dell’attuale situazione politica generale". C'è da scommettere che tutte le formazioni, che si presenteranno per chiedere il consenso dei cittadini per le prossime elezioni comunali, inseriranno temi simili nei loro programmi elettorali.
Piuttosto, ancora non si conosce la data effettiva delle prossime elezioni comunali a Corleone. Il ministro dell'interno Matteo Salvini, con proprio decreto, le aveva fissate per domenica 21 ottobre. Ma lui e i suoi tecnici non sapevano (benedetta ignoranza!) che la Sicilia è una regione a statuto speciale con potestà esclusiva in materia di enti locali, per cui la data delle elezioni la deve fissare la Regione. Si aspetta quindi il decreto del governo Musumeci. Le nuove date che si ipotizzano sono l'11, il 18 o il 25 novembre.    

Nessun commento: