Barra video

Loading...

martedì 27 gennaio 2015

Paternostro: "Congratulazioni alle forze dell'ordine!"

di DINO PATERNOSTRO 
Per prima cosa vorrei esprimere le mie congratulazioni ai carabinieri e alla magistratura, che stanno dimostrando grande impegno e professionalità nella repressione della mafia a Corleone e nella provincia di Palermo, aprendo squarci nell'organizzazione criminale, capaci di mettere a nudo intrecci e personaggi insospettabili. Complimenti al comandante Luigi Solazzo, al capitano Chirico, al maresciallo Virga e ai magistrati impegnati nell'operazione.

Non possiamo non mostrare stupore per la persona arrestata a Corleone, un insospettabile, che noi e tanti altri conoscevamo e con cui magari capitava di chiacchierare di calcio e di altro. Una sorta di mutazione genetica della mafia, ma forse la dimostrazione della sua grande capacità di riprodursi, nonostante l'attività repressiva delle forze dell'ordine.
La vicenda ci chiama ad un ulteriore impegno per far maturare le coscienze dei cittadini e far scattare la ripulsa della mafia. Già la circostanza che qualche operatore economico ha collaborato denunciando gli estortori ha un grandissimo valore etico. Significa che anche nei nostri territori si comincia a respingere la prepotenza mafiosa.
Quest'anno è il centenario dell'assassinio di B. Verro e fra poche settimane ricorderemo P. Rizzotto. Nel loro nome dobbiamo sempre più e meglio continuare la lotta contro la mafia per liberare Corleone e la Sicilia.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Solo un accorgimento:" due e accentate che andavano poste senza accento"

DINO PATERNOSTRO ha detto...

Grazie della segnalazione. Ho già provveduto a fare le correzioni. A volte la fretta di inviare la nota con l'iPhone gioca brutti scherzi...