mercoledì 13 marzo 2019

Corleone, è venuto a mancare padre Piranio, figura storica di sacerdote

Padre Domenico Piranio (ph. Totò Milazzo)
Lo scorso 8 marzo è venuto a mancare a Corleone una figura storica di sacerdote, don Domenico Piranio. Era nato a Corleone il 28 agosto 1928. A venti anni era entrato in seminario e quattro anni dopo l’arcivescovo di Monreale mons. Corrado Carpino l’aveva ordinato sacerdote direttamente nella chiesa Madre di Corleone. Dopo una breve parentesi a Monreale con l'incarico di segretario del Vescovo, ritornò a Corleone con l’incarico di parroco di Borgo Schirò. Contemporaneamente era anche Rettore della Chiesa di Maria SS. delle Grazie e vice Parroco della Chiesa Madre di Corleone. Nel 1963 venne nominato Parroco della Chiesa di Sant'Elena e Costantino, incarico che mantenne per 56 anni, come parroco prima e come rettore successivamente. Sacerdote, uomo dinamico e instancabile, per tanti anni, ha lavorato nella chiesa di S. Elena e Costantino, arricchendola e dotandola di tanti locali necessari per le attività pastorali. Come ci ricorda Don Vincenzo Pizzitola, "amico fraterno di Padre Mimmo", altro suo campo di lavoro è stato il SS. Salvatore, che ha salvato sia come casa di riposo per gli anziani, assumendosi tutte le responsabilità dopo che le suore l'avevano abbandonata, sia anche lavorando e pagando di persona per il recupero di quel sito che resta il più bel posto della nostra città di Corleone.
Era particolarmente devoto dei Riti della Settimana Santa a Corleone, nella qualità di assistente spirituale della Compagnia dei bianchi di Sant'Elena e Costantino partecipava a tutti i momenti salienti dei Riti, il giovedì Santo dalla messa in Coena Domini, all'altare della Reposizione, il Venerdì partecipava all’Adorazione della Croce in chiesa Madre e amministrava il Sacramento della Confessione. Fino agli anni '80 raramente si notava durante la salita al Calvario, infatti, era quasi sempre "indaffarato" ai piedi del calvario con la sua mitica 1100 a preparare l'amplificazione per l'omelia dopo la Crocifissione. Durante la processione serale invece era sempre vicino alla propria Confraternita. È tornato alla casa del Padre l'08 marzo scorso. Tutta la comunità ecclesiale e civile, che è in Corleone, piange oggi per la morte di un suo Figlio, il sacerdote DON MIMMO PIRANIO.
Le esequie, presiedute dall' Arcivescovo Michele PENNISI, si sono svolte il 10 marzo nella chiesa di San Domenico.

Nessun commento: