martedì 14 luglio 2020

Corleone, venerdì si insedierà il Tribunale e la commissione storica per la causa di beatificazione di suor Maria Cira



Venerdì 24 luglio 2020, dalle ore 18:00 alle 19:30, nella Chiesa Madre di Corleone si insedierà il Tribunale e la Commissione storica per la fase diocesana della Causa di Beatificazione e Canonizzazione della Serva di Dio Suor Maria Cira Destro, alla presenza dell'Arcivescovo di Monreale, Mons. Michele Pennisi, che celebrerà la S. Messa alle ore 18,00.

Al termine della messa i tre membri del Tribunale della causa, mons. Antonino Dolce, delegato arcivescovile, don Calogero Latino, promotore di giustizia, e Anna Manno, notaio, presteranno giuramento impegnandosi a compiere il loro incarico con fedeltà. Lo stesso faranno i membri della Commissione storica, che si occuperà di raccogliere scritti e documenti che riguardano la religiosa, tracciandone anche una relazione sulla personalità.
La Serva di Dio Suor Maria Cira Destro, al secolo Maria Antonia, religiosa clarissa, nasce a Corleone (Arcidiocesi di Monreale) il 12 marzo 1782. La sua vita è caratterizzata dall’amore per Cristo Crocifisso e per i poveri, dall’esemplarità con cui vive i consigli evangelici, dalla preghiera, dalla sofferenza, da eventi prodigiosi e fenomeni mistici. Muore in fama di santità il 24 luglio 1818.
L'evento è organizzato dalla Parrocchia di San Martino. 

Nessun commento: