venerdì 12 febbraio 2010

Palermo: Orlando (PD) Teatro Massimo circondato da cumuli di rifiuti

“I turisti fotografano la spazzatura prima del gioiello del Basile…”. “Da mesi le strade che circondano il Teatro Massimo sono costellate di mini-discariche a cielo aperto, mentre la fontana dell’isola pedonale della vicina via Magliocco da oltre un anno è senz’acqua e viene utilizzata come ‘cestino per rifiuti’: insomma, il cuore di Palermo è sempre più abbandonato a se stesso ed è triste che i turisti, prima ancora di fotografare il Massimo, preferiscano immortalare i cumuli di spazzatura come ‘souvenir’ della città”. Lo dice Salvatore Orlando, consigliere comunale del PD. “Naturalmente – aggiunge – tutte le zone, il centro come le periferie, meritano eguali attenzioni e pulizia. Ma mi chiedo come sia possibile che l’Amia non si accorga di mucchi di spazzatura che da mesi occupano posti auto o impediscono del tutto il passaggio sui marciapiedi, e che l’amministrazione non sia in grado di effettuare neppure l’ordinaria manutenzione in un’isola pedonale che dovrebbe essere il ‘salotto’ della città”.

Nessun commento: