lunedì 13 marzo 2017

Iniziativa #puliAMOcorleone

Il comitato cittadino "Per una città pulita e contro il degrado" è nato spontaneamente come gruppo Fb due anni fa per denunciare la situazione di degrado in cui verte la città. Da allora si impegna sia nei social sia nella realtà a segnalare situazioni di degrado presenti in città, ed a promuovere iniziative volte a sensibilizzare la collettività rispetto al tema della tutela della salubrità e la pulizia del paese, nonché al rispetto dell'ambiente. Il comitato conta numerosi iscritti e sostenitori che periodicamente si incontrano per dibattere le varie problematiche e trovare iniziative che possano coinvolgere più persone e soggetti. Ha, inoltre, stretto rapporti costanti con Legambiente per promuovere e realizzare iniziative importanti.


 "La prima giornata ecologica di Primavera" è una di queste: il 19 marzo dalle ore 9.30 alle 13.00 il Comitato assieme a Legambiente, al gruppo Fai di Corleone, al Rotaract Club di Corleone, alla Parrocchia San Leoluca, ed ad alcune classi del liceo, ha organizzato una passeggiata ecologica che partendo dalla piazza Garibaldi si concluderà al parco delle Cascate delle due Rocche. Armati di scope, palette e sacchi si puliranno le strade lungo il percorso, terminando i lavori di pulizia alle Cascate delle due Rocche, uno dei siti naturalistici più belli e conosciuti di Corleone, di cui si chiede una attenzione straordinaria da parte di amministratori e cittadini. La giornata ecologica è aperta a tutti, da qui lo slogan #nonfarelasfincia (il 19 è San Giuseppe) e partecipa anche tu!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Fate venire ad Alfano e Crocetta a pulire la città....Illusi!
Ci hanno spellato in Questi anni e pretendono che la città la puliamo noi.
Ditelo ai nostri ex assessori e consiglieri comunali di pulire la città...Magari con i soldi tratti a noi cittadini....Avvolte mi chiedo dove sono le forze dell'ordine....Controllare le dichiarazioni dei redditi di tutti i consiglieri e assessori...E poi fate i controlli incrociati con quello che hanno è con quelli che si sono comprati....Da dove provengono questi soldi!
....Andate a pulire .... Andate....Andate.....

a.saporito56@gmail.com ha detto...

La solita lamentela da bar; peggio, anzi, perché una dichiarazione fatta in un bar non è anonima, ha un nome e un volto.
Dispiace constatare che ancora ci si nasconda dietro l'anonimato, per lanciare accuse infamanti del tipo "a cu pigghiu, pigghiu".
Caro anonimo, se puoi provare che qualche consigliere comunale, o qualche assessore, o qualche sindaco della nostra Città si sono arricchiti "facendo politica" hai due armi: denunciarli o, se sei omertoso o temi per la tua incolumità, non votarli più.
Spesso, purtroppo, ho sentito persone lanciare invettive contro questo o quello e poi, dopo la famosa "promessa" rivotarli.
Antonio Saporito