martedì 5 maggio 2015

GIOVEDI’ PROSSIMO 7 MAGGIO “ASP IN PIAZZA” AD ISNELLO



Asp in Piazza Ciminna: ragazzi prevenzione alcolismo
DALLE 9 ALLE 17 SCREENING GRATUITO NEL VILLAGGIO DELLA PREVENZIONE DELL’AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO
Prevenzione, screening oncologici, servizi all’utenza e microchippatura dei cani. Sono alcune delle prestazioni offerte dal villaggio della salute di “Asp in Piazza”, manifestazione itinerante che farà tappa giovedì prossimo, 7 maggio, ad Isnello. A bordo di 5 camper ed all’interno di 10  gazebo lavoreranno 50 operatori dell’Azienda sanitaria provinciale di Palermo, tra medici, infermieri, veterinari e personale tecnico ed amministrativo.


Dalle ore 9 alle 17 “Asp in Piazza” darà la possibilità ai cittadini di tutto il comprensorio di usufruire ad Isnello di una lunga serie di prestazioni: 1. Screening del cancro alla mammella (mammografia); 2. Screening del tumore al colon-retto con distribuzione del sof test per la ricerca del sangue occulto nelle feci; 3. Screening del cervicocarcinoma; 4. Screening del diabete e dei fattori di rischio cardiovascolari (in collaborazione con l’Associazione Medici sportivi e con l’Associazione ‘Danilo Dolci’); 5. Prevenzione cardiologica (elettrocardiogramma); 6. Prevenzione del tumore alla tiroide (ecografia); 7. Prevenzione della BCPO-Broncopneumopatia cronica ostruttiva (visita pneumologica e spirometria); 8. Prevenzione del melanoma (visita dermatologica);

9. Prevenzione dell’abuso di alcol nei giovani; 10. Consultorio familiare (promozione del percorso nascita e quaderno della gravidanza, promozione della salute sessuale e riproduttiva di giovani ed adolescenti); 11. Servizi all'utenza (scelta e revoca del medico di famiglia, informazioni su richieste di invalidità, Assistenza domiciliare integrata, esenzione ticket per reddito); 12. Il camper dei veterinari dell'Asp assicurerà, nell’ambito della lotta al randagismo, la "microchippatura" gratuita dei cani.
​Per ogni cittadino che si sottoporrà agli screening, così come viene fatto in ospedale, verrà redatta una cartella clinica. In caso di test positivo, l'utente sarà avviato ad un percorso programmato e pianificato di approfondimento diagnostico e terapeutico del tutto gratuito, nel rispetto di rigorosi indicatori di qualità previsti a livello nazionale e internazionale.
L’accesso a tutti i servizi sarà gratuito, diretto, senza necessità di ricetta o prenotazione
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) e l’Associazione “Serena” a Palermo.


Nessun commento: