Barra video

Loading...

mercoledì 4 febbraio 2015

Fallimento Alto Belice Ambiente: la parola al presidente SRR, Filippo Di Matteo, e ai rappresentanti sindacali



Rassicurazioni sul futuro dei dipendenti
Monreale, 3 Febbraio. Al consiglio comunale odierno,  che ha trattato del fallimento dell'ATO Palermo 2, sono intervenuti anche il Presidente della SRR, nonchè ex Sindaco di Monreale, Filippo Di Matteo ed il rappresentante sindacale dei lavoratori Mario Gioè. Di Matteo, nel suo intervento, ha sottolineato di non essere mai stato amministratore dell'ATO, contemporanemente ricordando di essere probabilmente, ad oggi, l'unico Sindaco ad aver denunciato alla Procura della Repubblica le stranezze della gestione dell'Alto Belice Ambiente da lui riscontrate.

Sul fallimento della stessa società, inoltre l'ex Sindaco ha invitato a rispolverare le sentenze esitate, mettendo in evidenza come la richiesta di attivazione della procedura parta dalla Procura della Repubblica, che ha riscontrato varie incongruenze, non ultima l'illegittimità del bilancio 2009.
"Nessuno pensi che i dipendenti verranno licenziati. Di ciò io sarò garante, insieme al Sindaco ed al consiglio comunale" ha aggiunto Di Matteo, spiegando come, la soluzione transitoria della società di scopo, e quella della SRR, siano comunque subordinate alla redazione del piano economico finanziario, redatto dai vari comuni che afferiscono alla SRR.
"Nel giro di qualche settimana arriveremo alla soluzione: il vostro passaggio nella società di scopo e nella SRR", ha garantito Di Matteo, aggiungendo che "con la società di scopo, il servizio verrà garantito solo a chi paga in anticipo. Il futuro è: soldi anticipati e servizio."
Nel suo successivo intervento Mario Gioè, rappresentante sindacale, ha sottolineato l'importanza della possibilità di lavorare per singoli comuni, contestualmente rimarcando come il nostro Comune non abbia ancora presentato il piano economico finanziario alle sigle sindacali: "le organizzazione sindacali vogliono vedere nero su bianco i risultati", ha concluso Gioè.

http://www.filodirettomonreale.it/ 
 

Nessun commento: