venerdì 21 novembre 2014

Sicilia, sì alla nuova rete ospedaliera. Nessuna chiusura, ma meno reparti

VIA LIBERA IN COMMISSIONE ALL'ARS
di SALVATORE FAZIO
PALERMO. Via libera alla nuova rete ospedaliera dalla commissione Sanità dell'Ars. Si sbloccano in questo modo le assunzioni nel settore. Previsti accorpamenti e riorganizzazioni che ridurranno di 270 i reparti presenti nell'Isola. Si passerà da 1.340 a 1.070. Non ci sarà invece, per il momento, alcuna chiusura o ridimensionamento di ospedali di cui si era parlato nei giorni scorsi.
Sarà realizzata una griglia con parametri oggettivi, come i giorni di utilizzazione dei posti letto, per valutare tutti i reparti di tutti gli ospedali. Chi otterrà i voti peggiori sarà chiuso. Soddisfatta l'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino: "La maggioranza della commissione ha apprezzato la nuova rete che e' un passaggio fondamentale per la riorganizzazione della sanità. Entro la fine dell'anno, come già preannunciato, daremo il via libera ai manager per definire le nuove dotazioni organiche e avviare i nuovi concorsi".
GdS, 20.11.2014

Nessun commento: