giovedì 19 aprile 2018

“Il lavoro che vogliamo: libero, creativo, partecipativo e solidale”


Importante convegno organizzato dall’Ufficio Diocesano Pastorale Sociale e del Lavoro della Curia arcivescovile di Monreale
Si terrà a Carini, presso la Fabbrica Orosoap (ex Tecnobox) Zona industriale, via G. Galilei, 15, il prossimo martedì 24 aprile, con inizio alle ore 16.00, il convegno “Il lavoro che vogliamo: libero, creativo, partecipativo e solidale”, organizzato dall’Ufficio Diocesano Pastorale Sociale e del Lavoro della Curia arcivescovile di Monreale. L’incontro ha l’obiettivo di riprendere il senso delle conclusioni della 48° Settimana Sociale dei Cattolici Italiani per fare un’analisi delle potenzialità e dei limiti che presenta il nostro territorio.

Il programma prevede i saluti di S. E. Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale, del Prof. Giovi Monteleone, Sindaco di Carini, del Dott. Marcello Trapani, Presidente del Coordinamento Imprenditori Area Carini (CIAC) e del Dott. Alessandro Albanese, Presidente Regionale Confindustria. Interverranno, quindi, l’On. Roberto Lagalla, Assessore Regionale istruzione e formazione professionale, il Prof. Aldo Schiavello, Direttore Dipartimento Giurisprudenza – UNIPA, il Dott. Fabrizio Escheri, Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Palermo, il Prof. Alessandro Bellavista, Direttore Dipartimento Scienze Politiche e Relazioni Internazionali – UNIPA e il Dott. Mimmo Milazzo, Segretario Regionale CISL. Le conclusioni sono affidate al padre gesuita Francesco Occhetta, redattore della Civiltà Cattolica, membro del Comitato Scientifico e organizzatore delle Settimane Sociali dei cattolici Italiani.
«Il valore e l’attualità del tema che tratteremo è indubbio – dice Don Angelo Inzerillo, Direttore UPSL della Curia di Monreale – per cui sarà importante ritrovarsi insieme, confrontarsi e riflettere,  per progettare e stabilire percorsi operativi».

Nessun commento: