domenica 18 giugno 2017

Carini, una strada per il carabiniere Cutietta

Un momento della cerimonia
Intitolata una strada di Carini al carabiniere Giuseppe Cutietta caduto durante la seconda guerra mondiale
Nel 75esimo anniversario del sacrificio del soldato carinese l’amministrazione comunale su proposta della locale sezione dell’associazione nazionale carabinieri , ha intitolato una strada di Carini al carabiniere Giuseppe Cutietta. Il militare era nato a Carini il 31 Gennaio 1910 e caduto sul campo di battaglia a Qukes (Albania) il 13 Aprile 1941,
nell’adempimento del proprio dovere, durante gli eventi bellici del secondo conflitto mondiale. Alla manifestazione sono state invitate diverse Associazioni Militari tra cui: Associazione Nazionale Carabinieri, Associazione Nazionale Marinai D’Italia, Associazione Nazionale Finanzieri D’Italia, Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, un invito speciale  all’Associazione SiciliAntica della sede di Isola delle Femmine per le ricerche storiche delle due guerre mondiali effettuate dal presidente Agata Sandrone.
Il raduno si è svolto davanti al palazzo comunale di Carini, un corteo fino al monumento dei caduti con una  cerimonia con deposizione di una corona, la santa messa in chiesa Madre celebrata dall’arcivescovo Michele Pennisi e la scopertura della lapide toponomastica nella strada statale 113, con la  partecipazione della fanfara del 12° Battaglione Carabinieri Palermo.

Nessun commento: