domenica 29 dicembre 2013

Gian Antonio Stella: «Fondi europei a sagre e trattorie così la Sicilia sta affondando»


Gian Antonio Stella


Il Sud sta affondando, e rischia di portare nei fondali anche la Sicilia. Un modo c’è per evitare che si inabissi, e lo indica Gian Antonio Stella, editorialista del Corriere della sera. Suo è il libro «La casta», scritto insieme a Sergio Rizzo. Dei due autori è appena uscito il libro «Se muore il Sud», che è anche un elenco di dati: «Due giovani su tre affogano senza lavoro e la Regione Sicilia butta 15 milioni per 18 apprendisti fantasma», «ci sono treni che marciano a 14 km l'ora e i fondi Ue vanno a sagre, sale bingo e trattorie da Ciccio», «nel 2007 in Sicilia le famiglie povere erano il 5,8 % nel 2012 il 9,8%». «Bene, io credo che la soluzione a tutto ciò sia una nuova classe politica, e quando dico nuova voglio dire che chi ha amministrato in questi anni deve passare la mano. Chiedo scusa, ma non mi fido, non credo alle conversioni. Serve una classe dirigente giovane. Con quelli in carica assolutamente no». LEGGI TUTTO

Nessun commento: