martedì 17 luglio 2007

"Se il mio fondoschiena vale più di due lauree"

LA LETTERA. Una lettrice risponde all'articolo del Financial Times che critica il trionfo di veline e donne nude in Italia

di MILA SPICOLA

CARO DIRETTORE, ad Adrian Michaels che sul Financial Times critica il trionfo di veline e donne nude in Italia vorrei dire che il problema non è femminile. Non è tanto il femminismo ad aver fatto passi da gigante però all'indietro, semmai è il maschilismo italo-pakistano (per parafrasare una recente affermazione di Giuliano Amato) che ormai troneggia da tutte le parti. Per come la vedo io, la signorina Canalis ha raggiunto benissimo il suo obiettivo e cioè successo e soldi e alzi la mano chi tra le donne non rinuncerebbe al proprio stipendiuccio e ad un po' di amor proprio femminile se gli mettessero sul piatto un milione di euro per mostrarsi sorridente... ma anche un uomo direi, no? Della serie: chi è più scemo signor Michaels, la Canalis o chi gli va dietro? (SEGUE)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Signor Paternostro,non crede che in questa "letterea"(se cosi si può definire)l'autrice stessa si limiti a dire ciò che vuole,o forse meglio dire"che più conviene"?Dise di essere furiosa,arrabbiata,eppure nonostante non mi ritenga un genio,questa lettera non mi sembra esprima concetti molto chiari. Innanzitutto vede gli uomini come un ammasso di imbranati,andando addirittura a sminuirli dicendo che le donne sono meglio in tutto,dalla A alla Z..poi sposta le colpe di queste donne dandole(anche se implicitamente)agli uomini,e per di più ammette in parte anche il fatto di dare ragione a delle ragazze che sfruttano le loro doti naturali per fare la bella vita..>>>

Anonimo ha detto...

>>> 1. CArissima ed egregia,non negherei mai l'autostima,ma lei pensa davvero che l'uomo sia solo questo,una specie di macchina rivolta solo al sesso?io non capisco perchè tenda a generalizzare,visto che IO non appartengo neanche minimamente a queste caratteristiche,e se è vero che lei può essere arrabbiata per fatti suoi,IO lo sono per avermi definito uno stupido(francamente). Bene,siamo in democrazia,udunque per me puo dire ciò che vuole,ognuno esprima la propria idea..ricordi però che ci sono uomini,come donne ovviamente,che hanno fatto grande il mondo,e bisogna attribuire meriti AD ENTRAMBI. 2 ma lei crede davvvero che siano gli uomini a spingere le donne a fare ciò che fanno?ma per caso vive in una campana di vetro?mi scusi,ma se lei lo pensa davvero io non so se l'italia l'abbia vista davvero,magari in cartolina..le donne sono attrate DAI SOLDI,ecco perchè agiscono in tal senso..gli uomini onn centrano,i soldi invece si..lo ha detto anche lei,non ricorda?Non cerchi di discolpare le donne,almeno quelle in questione..ammetta tutte le colpe,e NON GENERALIZZI come ha fatto per gli uomini..date a cesare cio che è di cesare,diamo alle donne ciò che è loro,e viseversa agli uomini. ciao da mirko...