venerdì 27 luglio 2007

A Gela, prof caccia studente: "Sei un gay". E il ministro Fioroni invia un ispettore

E' accaduto a Gela: ripreso in un video mentre bacia un giovane. l'alunno ricattato dai compagni e poi allontanato dall'insegnante. Dopo la bocciatura ha denunciato gli atti di bullismo. La condanna dell'Arcigay e dei deputati Grillini e Luxuria

GELA (Caltanissetta) - Continuano le polemiche sull'episodio di bullismo antigay a Gela. Un ragazzo di 17 anni aveva denunciato di aver smesso di andare a scuola, e di aver perso l'anno, perché cacciato dal suo insegnante che lo aveva "accusato" di essere omosessuale. Per indagare sull'episodio, condannato da associazioni omosessuali ed esponenti politici, il ministro della Pubblica Istruzione ha deciso l'invio di un ispettore. (Segue)

1 commento:

Anonimo ha detto...

Dove siamo arrivati.. adesso anche gli insegnanti fanno nascere discriminazioni,possibile che accadano tanti fatti così sconvolgenti?..non ho parole..ciao da mirko