martedì 24 luglio 2007

Corleone: mozione dei Ds sull'acqua pubblica e interrogazione su "Giocare per crescere"

I Ds hanno presentato ieri mattina al sindaco di Corleone una mozione per chiedere al consiglio comunale un impegno chiaro e netto affinche la gestione delle acque resti pubblica. In particolare, nella mozione si chiede che venga commissariato l'ATO Idrico di Palermo, per i suoi comportamenti contraddittori e ai limiti della legalità. E' stata presentata, infine, un'interrogazione sul progetto "Giocare per crescere", invitando l'amministrazione a riaprire i termini per la presentazione delle domande di selezione dei giovani interessati.

24 luglio 2007

1 commento:

Anonimo ha detto...

martelliamo martelliamo