lunedì 5 dicembre 2016

INFLU DAY: 800 CITTADINI SI VACCINANO A PALERMO

Open Day Vaccinazione
GRANDE AFFLUSSO NELLA POSTAZIONE MOBILE DELL’ENRICO ALBANESE
PALERMO 5 DICEMBRE 2016 – Sono state più di 800 le persone che a Palermo e provincia hanno sfruttato l’Open Day organizzato dall’Asp per effettuare la vaccinazione antinfluenzale. In tanti si sono anche presentati nella postazione mobile allestita nella terrazza a mare del Presidio “Enrico Albanese” di via Papa Sergio. L’iniziativa rientrava nell’ambito delle manifestazioni realizzate in occasione dell’Influ Day della Regione siciliana.

 “Il riscontro della gente è stato soddisfacente – ha sottolineato il direttore generale dell’Asp di Palermo, Antonio Candela – gli utenti hanno sfruttato l’opportunità dell’Open day per effettuare una vaccinazione che rappresenta una vera e propria ‘assicurazione sulla vita’. La prossima settimana attiveremo un nuovo servizio: andremo ad effettuare la vaccinazione antinfluenzale a domicilio dei familiari dei pazienti in cure palliative. A breve organizzeremo anche la giornata della vaccinazione ospedaliera riservata a medici, infermieri ed operatori socio sanitari che lavorano negli ospedali”.
Si ricorda che la vaccinazione antinfluenzale è gratuita, oltre che per tutte le persone di età superiore a 63 anni, anche per i soggetti in età pediatrica o adulta affetti da malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, circolatorio, uropoietico, da diabete e da altre malattie del metabolismo e da sindromi da malassorbimento intestinale. E’, altresì, gratuita per le donne al secondo o terzo mese di gravidanza, per i ricoverati presso strutture per lungodegenti, per medici e personale sanitario di assistenza, familiari di soggetti ad “alto rischio”, personale a contatto con animali per motivi di lavoro e bambini o adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico.

La vaccinazione antinfluenzale è anche effettuata dai medici di Medicina generale e Pediatri di libera scelta che aderiscono all’apposito programma promosso dall’Assessorato Regionale alla Salute. (nr)

Nessun commento: