Barra video

Loading...

sabato 4 febbraio 2017

Calcio. Al Marineo il derby col Corleone, battuto 2-0

Marineo - Corleone
O.S.C.G. MARINEO – ATL. CORLEONE 2-0
MARCATORI: ST 12’ Raineri (rig.), 27’ Raineri (rig.).
ORATORIO MARINEO: Barone, Aiello, Triolo, Di Peri (29’ ST Macaluso), Volpini, La Sala, Raineri (39’ ST D’Amato), Gullo, Li Castri C. (31’ ST La Barbiera), Li Castri D., Montalbano. A disp.: Fiduccia, Paladino, Fontana, Costa. All. Li Castri.
ATLETICO CORLEONE: Zabbia, Calì, Marino, Tessitore, Orlando, Pagano, Sclafani E. (18’ ST Cardella), Sciarrino Ci., Pecorella (15’ ST Pennino), Cane (46’ ST Ferro), Sclafani I. A disp.: Foderà, Sciarrino Ca., Madonia. All. Streva.
ARBITRO: Giordano di Palermo.
AMMONITI: Li Castri C., Raineri, Orlando, Marino, Sclafani I., Sclafani E., Pennino.
ESPULSI: al 20’ ST Pagano per gioco scorretto; al 43’ ST La Barbiera per doppia ammonizione.

VILLABATE. Un Marineo…di rigore. L’Oratorio San Ciro e Giorgio vince l’atteso derby casalingo contro il Corleone e torna al successo dopo due gare d’astinenza. Mattatore della giornata è Dario Raineri che sigla entrambe le reti direttamente su calcio di rigore. Dopo un primo tempo terminato a reti bianche e con un palo colpito dagli ospiti, nella ripresa, i padroni di casa spingono al massimo e riescono a sbrogliare il bandolo della matassa grazie ai due penalty concessi dal signor Giordano. Per i biancorossi, tre punti fondamentali in chiave play-off.
Dal canto suo, il Corleone dopo 82 giorni e 10 giornate cade a Villabate ad opera del Marineo. Va al Marineo, dunque, il derby contro il Corleone, che passa di rigore (2) entrambi realizzati da Ranieri. Il rammarico per i giallorossi è di aver perso entrambe le sfide contro il Marineo (andata e ritorno), senza aver mai subito un vero tiro in porta e senza mai registrare pericoli per Zabbia, sempre inoperoso in entrambe le sfide
LA GARA
Primo tempo all'insegna dell'equilibrio in campo, nei primi 15 minuti leggera supremazia biancorossa. Al 8º Marineo pericolo con Licastri in area pronto al tiro ma Orlando in scivolata porta via il pallone. Al 21º tiro potente di Raineri ma ben controllato da Zabbia ( unico vero tiro in porta del Marineo). La risposta giallorossa non si fa attendere e al 24º è Totò Cane con un tiro dai 25 metri sorprende Barone ma il tiro va a stamparsi all incrocio dei pali. Nel st il Marineo passa subito in vantaggio e al 48º passa con Ranieri dal discetto per fallo di Orlando su Licastri. Al 53º l'episodio che decide la gara, Pagano ferma fallosamente Licastri per l'arbitro è fallo da ultimo uomo e rosso per Pagano (decisione errata il rosso) Corleone in 10. Al 70º su calcio d'angolo Cane colpisce di testa ma la palla va sopra la traversa. Al 75º secondo penalty per il Marineo è Ranieri non sbaglia 2-0 per il Marineo. Non succede più nulla.
Sabato prossimo al Santa Lucia è atteso il Gangi capo classifica ma ci vorrà ben altra prestazione per gli uomini di mister Streva
MARINEO WEBLOG CALCIO - AsdCorleonecalcio


Nessun commento: