Barra video

Loading...

domenica 12 febbraio 2017

Calcio. Il Corleone battuto in casa dal Ganci: 1-4 il risultato

La cronaca sul Giornale di Sicilia del 12/2/2017
Brutta sconfitta casalinga per il Corleone, ma complimenti al Gangi apparsa la migliore formazione del campionato, completa in ogni reparto e con un super Arcuri ( 22 gol su 18 gare).
Anche se il risultato dice 1-4, la gara è stata in equilibrio nel primo tempo, dove il Gangi ha avuto, oltre ai gol, alcuni episodi a favore, come il palo di Cane sullo 0-1, un fuorigioco inesistente sempre sullo 0-1, il gol dello 0-1 in fuorigioco e il fallo su Sciarrino in occasione dello 0-2. Nel secondo tempo il Gangi poi ha meritato la vittoria. Una delle poche note positive di oggi il rientro dal 1º minuto di Totò Lipari (prima vera gara stagionale per lui, dopo un anno costellato da infortuni) uscito al 61º solo perché in evidente debito di ossigeno. 
LA GARA
Pronti, via e al 3º il Gangi è già in vantaggio col suo bomber Arcuri (in fuorigioco), che al volo dai 25 metri dalla destra insacca all'angolo sinistro dove Zabbia non può nulla. La risposta del Corleone arriva al 27º: su assist di Pecorella, Cane colpisce bene la sfera, ma il tiro si stampa sul palo alla destra di Ilardi. Al 30º, su angolo battuto da Tessitore, Cardella di testa colpisce bene ma troppo sul portiere che non ha problemi a bloccare il pallone.


Al 34º il raddoppio del Gangi, sempre con Arcuri (azione viziata da un fallo su Sciarrino da parte di Giglio). Al 38º Ata in contropiede fallisce clamorosamente lo 0-3 solo davanti a Zabbia, ma il portiere giallo-rosso rimane in piedi fino all'ultimo e blocca a terra il pallone.
La ripresa è un monologo biancorosso e al 57º Marino salva a portiere battuto. Al 59º Patti si fa ipnotizzare da Zabbia, che salva la propria porta. Al 63º il Corleone si affaccia nell'area biancorossa, ma Sciarrino non inquadra la porta. Al 65º Patti dai 30 metri fa partire un siluro e fa lo 0-3. Al 70º accorcia le distanze il Corleone con Totò Cane, che al volo, in girata, in area sferra un bel tiro da fuori area che batte imparabilmente il portiere avversario. Ma 3 minuti dopo ancora Patti pprta il risultato sul 1-4. L'ultima occasione è per Cane, che all 88º sbaglia incredibilmente un rigore in movimento dentro l'area piccola mandando a lato.
Sabato prossimo si recupererà la gara con l ' Albatros Lercara, alle 15,00. Ci vorrà una prova di orgoglio per tornare alla vittoria dopo due battute d'arresto. 
Forza Corleone!
Dal profilo Facebook AsdCorleonecalcio

Nessun commento: