CFC - CENTRO FISIOTERAPICO DEL CORLEONESE

mercoledì, novembre 17, 2021

CI SCRIVONO SU LADY CORLEONE. Pippo La Barba: "I media dovrebbero aiutare il processo di riscatto di Corleone..."

PIPPO LA BARBA
Vorrei manifestare anch'io indignazione e rammarico per questa ennesima evocazione dello stucchevole assioma Corleone=mafia.
Che Corleone sia oggi una cittadina lontana come mentalità e cultura dal modo di pensare mafioso mi sembrava un fatto acquisito. Aggiungo che per i miei ricordi adolescenziali vissuti a Corleone neanche allora i corleonesi sopportavano la mafia, anzi in privato se ne parlava in maniera sprezzante. Poi magari in pubblico non ci si esponeva per paura di rappresaglie.I corleonesi sono state vittime del potere mafioso e oggi che soprattutto i giovani hanno una mentalità antitetica rispetto  a quella mafiosa, mi aspetto che i media colgano questa evoluzione e aiutino il completamento di questo processo di riscatto.
Un affettuoso saluto.
Pippo La Barba

1 commento:

nicola lo bianco ha detto...

Sono d'accordo con Pippo La barba, le teste vuote non hanno niente da dire e ripetono scioccamente formulette
Nicola Lo Bianco