CFC - CENTRO FISIOTERAPICO DEL CORLEONESE

venerdì 3 settembre 2021

Xenia Palazzo, Verdiana Mineo e Clio Alessi. Tre giovani palermitane trionfano in diverse competizioni

Xenia Francesca Palazzo

di 
PIETRO SCAGLIONE

Xenia Francesca Palazzo ha entrambi i nonni paterni originari di Corleone. La comunità in festa 

A Tokyo, in occasione delle Paralimpiadi, la nuotatrice Xenia Francesca Palazzo nuotatrice paralimpica conquista 4 medaglie: oro nella staffetta 4X100 stile libero; argento nei 200 misti; bronzo sia nei 400 metri stile libero sia nella finale dei 50 stile libero S8. 

A San Zenone al Lambro, in occasione del campionato nazionale di Powerlifting, l'atleta Verdiana Mineo conquista la medaglia d'oro e si aggiudica i 4 record nazionali della sua categoria (squat, panca, stacco e totale).

ll powerlifting è una disciplina sportiva competitiva nella quale ogni singolo atleta è impegnato nel sollevamento del massimo peso possibile in tre esercizi: lo squat, la distensione su panca piana e lo stacco da terra. I record superati da Verdiana Mineo sono i seguenti: 190 kg nello squat, 106 kg nella panca piana e 195 kg nello stacco da terra, per un totale di 491 kg al peso corporeo di 73,5 kg.

A Salsomaggiore Terme, all'età di appena 7 anni, la scacchista palermitana Clio Alessi conquista il titolo di campionessa nazionale di Scacchi per la sua categoria. 

 

Nata a Palermo il 29 aprile del 1998, figlia di una campionessa russa di Pallanuoto, Xenia Palazzo vive a Verona e gareggia alle Paralimpiadi con il Verona Swimming Team. L'azzurra ha una disabilità fisica - coagulazione intravasale disseminata ma con grande forza di volontà trionfa alle Paralimpiadi.  

Xenia Francesca Palazzo ha entrambi i nonni paterni originari di Corleone. Si tratta del cardiologo Salvatore Palazzo e della moglie professoressa Francesca Perrino. Negli anni Ottanta Palazzo è il Commissario della Democrazia Cristiana a Corleone (appartenente alla stessa corrente della sinistra Dc di Piersanti e Sergio Mattarella). In quegli anni, invece, Francesca Perrino (stimata insegnante) è assessore comunale di Corleone.

 

Da Corleone a Palermo. Verdiana Mineo, giovane palermitana impegnata nel sociale e nella cultura, atleta della Palestra Popolare di Palermo (situata in via San Basilio, nel cuore del centro storico), rappresenterà l'Italia nei Campionati Mondiali di Powerlifting in programma in Svezia tra fine Settembre e i primi di Ottobre. 

Felice l'allenatore della Palestra Popolare di Palermo, Luigi Spera: "Siamo fieri ed orgogliosi di avere tra le nostre fila una atleta e tecnico sportivo che è riuscita ad arrivare, e a portare la nostra realtà sportiva popolare, ai massimi livelli di questa disciplina. Non sarà facile affrontare una competizione di questo livello ma, come sempre abbiamo fatto, combatteremo fino alla fine e ci faremo onore. Affronteremo le ultime settimane di allenamento che ci separano dal campionato Italiano con ulteriore spirito combattivo per ottenere risultati degni di questa nomination. Combatte uno Combattiamo tutti!". 

Verdiana Mineo è raggiante: "Sono orgogliosa e fiera di fare parte di questa squadra, di avere Luigi Spera come allenatore, di condividere questo percorso insieme. Questi elementi sono per me punto di riferimento fisso, una lezione continua di disciplina e coraggio. Non sarei niente senza la mia realtà, senza la mia terra, senza la mia comunità, perché un atleta, da solo, non esiste. Non sappiamo dove finirà questo percorso, ma lo porteremo avanti insieme fino alla fine. Forza Palestrapopolare Palermo!".

Nessun commento: