CFC - CENTRO FISIOTERAPICO DEL CORLEONESE

giovedì 5 agosto 2021

“Sesso debole”, frase sessista in Consiglio, polemiche a Corleone

Lo scontro in aula tra l’assessore Giusy Dragna
e il presidente Pio Siragusa

L'ACCUSA DI CHIARA FILIPPELLO, CONSIGLIERE COMUNALE DI DIVENTERÀ BELLISSIMA

«Sono profondamente offesa e amareggiata per essermi ritrovata protagonista, insieme agli assessori Giusi Dragna e Maria Clara Crapisi, di un ingiustificabile episodio di “sessismo” da parte del presidente del consiglio comunale, Pio Siragusa». Lo afferma Chiara Filippello, consigliere comunale di DiventeràBellissima a Corleone (PA).

Il racconto della consigliera

Chiara Filippello ha aggiunto che «durante la seduta di ieri il presidente del consiglio comunale ha testualmente detto: “Purtroppo con tutti gli sforzi di questo mondo… Non ci posso fare niente… Perché non vorrei che il sesso debole “prende prima” perché è il sesso debole, e gli altri si devono prendere il torto”. Ebbene, è evidente che Corleone meriti certamente di più dello squallore proposto in aula consiliare dal presidente Pio Siragusa».

Il video su Facebook

Sulla vicenda interviene DiventeràBellissima Corleone, che ha postato su Facebook il video con la frase di Siragusa.

La nota di DiventeràBellissima 

«Dissentiamo fortemente in merito ai fatti accaduti, il presidente del Consiglio ha usato modi, toni e parole per noi inaccettabili. Le consigliere Chiara Filippello ed Enza Vasi, che rappresentano di sicuro la parte più “forte” del nostro gruppo, vogliano scusare il genere maschile di tanto cattivo gusto e intolleranza. Auspichiamo non solo le scuse ufficiali alle persone direttamente offese, ma desideriamo formalmente prendere le distanze dal presidente del consiglio che certamente non è più garante degli equilibri dell’aula più importante del Palazzo di Città».

BlogSicilia, 5/8/2021

Nessun commento: