CFC - CENTRO FISIOTERAPICO DEL CORLEONESE

martedì 23 febbraio 2021

Vaccinazioni, mondo della Scuola in subbuglio per le vaccinazioni. Il segretario Flc Cgil Cirino: “Chiediamo un'informazione chiara, una ricetta unica sulle modalità di espletamento dei vaccini“

Fabio Cirino

Il sindacato denuncia: “Mentre si attendono gli elenchi da Roma, qui resta in funzione il link delle pre-adesioni”. 

Palermo 23 febbraio 2021- “Il mondo della scuola è in subbuglio. Chiediamo un'informazione chiara e univoca sulle procedure per le vaccinazione”. A dichiararlo è il segretario Flc Cgil Palermo Fabio Cirino, che in queste ore sta registrando le richieste del personale del mondo della scuola, che preme alla ricerca di informazioni certe.  
  “Mentre si parla di una regia nazionale per il mondo della scuola dove prenotare le vaccinazioni, ci sono a Palermo docenti che compilano in queste ore schede di pre adesione al vaccino Covid 19 nel sito dell'assessorato alla Salute – aggiunge Fabio Cirino – Il mondo della scuola è disorientato. Dopo il lancio della campagna vaccinale una settimana fa, improvvisamente interrotta, si rincorrono voci di tutti i tipi sulla prossima ripartenza e sulle modalità e regnano solo incertezza e caos. Soprattutto sugli elenchi delle persone da vaccinare, inizialmente forniti in sede locale. Adesso, è arrivata l'ultima circolare del capo dipartimento del ministero dell'Istruzione, Giovanni Boda, dove si dice che il piano vaccinazioni è gestito a livello nazionale e che i dati necessari per predisporre gli elenchi verranno acquisiti dall'Anagrafe nazionale degli assistiti del sistema Tessera sanitaria attraverso le amministrazioni regionali. Intanto è già partita la campagna per la vaccinazione di forze dell'ordine, amministrativi e universitari”. 
  “Quello che chiediamo alle autorità, agli assessori regionale all'Istruzione e alla Sanità sono solo indicazioni chiare su come muoversi – prosegue Cirino - La gente ha capito che l'unica strada per ritornare alla vita normale sono i vaccini. Comprendiamo bene che il problema principale è il reperimento delle dosi, la nostra non vuole essere una critica all'organizzazione. Ma almeno vengano date informazioni certe sulle modalità di espletamento delle vaccinazioni. Si verrà chiamati? Bisogna compilare una pre-adesione? Non comprendiamo altrimenti l'esistenza di questo link della Regione da compilare se poi gli elenchi li manderà il ministero. Serve una ricetta unica per tutti”.

Nessun commento: