lunedì 15 febbraio 2021

Covid, focolaio al Civico di Palermo. Positivo infermiere vaccinato

L’ospedale civico di Palermo

Un nuovo focolaio Covid all’ospedale Civico di Palermo
. Nel reparto di medicina d’urgenza sono stati individuati quattro pazienti e un infermiere positivi. Quest’ultimo lo scorso 27 gennaio aveva avuto somministrata la seconda dose di vaccino.

“L’Aifa aveva prospettato la possibilità che potesse capitare nonostante la vaccinazione di essere infettati. E’ previsto dai protocolli – spiegano dall’ospedale Civico – Solo che chi è vaccinato non contrae la malattia chi non lo è sì. Per questo da giorni diciamo a quanti si sono vaccinati di mantenere sempre le stesse precauzioni e non abbassare la guardia. Certo non riusciremo a stabilire se sia stato l’infermiere ad infettare i pazienti o qualche paziente ad infettare l’infermiere”.

L’operatore sanitario si trova in quarantena in attesa dei risultati dei tamponi. E’ asintomatico e sta bene. La direzione sanitaria ha già avviato una scrupolosa indagine epidemiologica per capire cosa sia successo. I pazienti positivi sono stati trasportati nell’area grigia e protetta del pronto soccorso, come da protocollo. Il reparto in questo momento è chiuso.

ilSicilia.it, 15/2/21

Nessun commento: