CFC - CENTRO FISIOTERAPICO DEL CORLEONESE

martedì 23 febbraio 2021

Corleone, al via il progetto Futuri Cittadini Responsabili


È partito oggi a Corleone il progetto Futuri Cittadini Responsabili, organizzato dall’Associazione per lo Sviluppo Sostenibile e Centro di Educazione Ambientale Messina APS.
L’obiettivo è portare nelle scuole l’educazione civica in modo sempre più capillare, con temi di interesse collettivo, come la protezione e la cura dell’ambiente. Sono coinvolti gli studenti dell’Istituto comprensivo “Giuseppe Vasi”. 


Oltre all’associazione messinese sono altri i protagonisti, in primis l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) e l’Istituto di ricerca, sviluppo e sperimentazione sull’ambiente e il territorio (IRSSAT). Tra gli enti che collaborano al progetto ci sono anche il Comune di Corleone e l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente (ARPA) Sicilia. Il coordinamento del progetto per l’Educazione Ambientale è affidato all’ingegnere Francesco Cancellieri, mentre i responsabili scientifici sono la geologa Giovanna Lucia Piangiamore e il professore Vincenzo Piccione. 


Per ovvie esigenze imposte dal Covid, gli incontri si svolgeranno con webinar online. Vi prenderanno parte gli studenti dell’Istituto “Giuseppe Vasi”, sia quelli della scuola primaria (classi prima, terza, quarta e quinta) che della secondaria di primo grado (due prime). 


I percorsi di approfondimento sono 3. Il primo si chiama MAN.I.TE.SI. - MANutenzione Territorio Siciliano, e punta a far conoscere alcuni aspetti peculiari della Rete Natura 2020 che ha previsto l’istituzione di aree naturali protette, la Carta Natura e la Carta del Rischio Desertificazione, strumenti fondamentali per la pianificazione degli interventi territoriali ambientali della Regione. 


La seconda tranche del progetto si intitola S.A.N.A. - Salute Ambiente Natura Alimentazione e prende ispirazione dall’evento Expo 2015 Nutrire il pianeta, Energia per la Vita. L’obiettivo è migliorare l’atteggiamento del mondo della scuola nei confronti della natura e di un ambiente integri, intesi come fonti di cibi sani e garanzia di salute. Tra gli argomenti che verranno trattati le api e l’apicoltura. 


CON.I.RI. - CONvivere con I Rischi naturali è la terza sezione e mira a prevenire il rischio sismico, idrogeologico e geomorfologia e a stimolare la riflessione sui cambiamenti climatici, anche attraverso strumenti ludici. Tra argomenti trattati i terremoti e le alluvioni: la loro conoscenza significa anche fare giusta prevenzione di eventi calamitosi che, a Corleone, hanno già lasciato il segno. 


Gli incontri virtuali con i bambini e i ragazzi dell’Istituto “Giuseppe Vasi” sono cominciati oggi e proseguiranno fino al mese di maggio. I docenti referenti sono i professori Silvana Zabbia e Biagio Lo Piccolo. Nel mese di marzo ne è stato programmato un altro con la partecipazione del sindaco e dell’Amministrazione comunale.

Nessun commento: