venerdì 27 novembre 2020

Palermo. Incensurato con serra indoor: i carabinieri arrestano ventiquattrenne


Continuano i controlli antidroga da parte dei Carabinieri della Stazione di Partanna Mondello: nel pomeriggio di ieri M.r., ventiquattrenne palermitano, è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
Nel corso di una perquisizione presso l’abitazione del giovane, i militari hanno rinvenuto dodici piante di “cannabis” alte fino a 150 cm: le stesse, ancora in fase di crescita, venivano coltivate mediante l’utilizzo di apposite attrezzature e fertilizzanti.
Oltre alle piante, sono stati sequestrati anche 72 grammi di marijuana e oltre 50 bossoli appartenenti a munizionamento di diverso calibro. Come disposto dalla Procura di Palermo, il ventiquattrenne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.
Solo tre giorni fa, nella zona, è stato arrestato un trentottenne per lo stesso reato.

Nessun commento: