lunedì 9 novembre 2020

Corleone, consegnati alla Forestale i lavori e la gestione delle Cascate delle Due Rocche

Corleone, la Cascata delle Due Rocche

Consegnati ufficialmente stamani alla Forestale i lavori e la gestione delle Cascate delle Due Rocche.
Si entra dunque nella fase operativa, dopo il protocollo d’intesa firmato la scorsa estate tra il Comune di Corleone e il Dipartimento dello Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana, Servizio 14° - Servizio per il Territorio di Palermo che, da questo momento in poi, metterà a disposizione uomini e mezzi per migliorare la fruizione e aumentare il decoro di questo gioiello nel cuore della città.

Alla consegna dei lavori hanno preso parte il sindaco Nicolò Nicolosi, gli assessori comunali all’Ambiente Luca Gazzara e all’Agricoltura Calogero Scalisi, i consiglieri comunali Luca Calandretti e Leo Colletto, il direttore dei lavori, geometra Giovanni Ammirata, e il capo operaio della zona, Salvatore Francaviglia.

Tra i suoi compiti, il Servizio per il Territorio di Palermo si occupa della gestione di beni pubblici con particolare attenzione alla promozione delle attività agroalimentari, forestali ed ambientali. Ha anche lo scopo di promuovere, organizzare e coordinare le linee di intervento sui sistemi produttivi agro-forestali e forestali e dei relativi prodotti nei diversi ambienti in cui si realizzano.

Gli operai della Forestale avranno vari compiti, in primis la manutenzione ordinaria e straordinaria delle Cascate delle Due Rocche e delle strutture presenti, come ad esempio l’ex mulino. La convenzione firmata alla fine di agosto prevede anche altri interventi: formazione ambientale applicata nelle aree delle Cascate; individuazione e valorizzazione delle componenti ecologiche che costituiscono l’habitat del luogo; valorizzazione economica della biodiversità della Cascate attraverso la fruizione turistica controllata (anche con un biglietto d’ingresso); redazione di Piani di Gestione; pubblicazioni di divulgazione scientifica su particolari elementi che caratterizzano le Cascate delle Due Rocche, guide escursionistiche, piante officinali, flora e vegetazione, funghi e tartufi, fauna e così via.

Gli uomini del Dipartimento dello Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana, Servizio 14° - Servizio per il Territorio di Palermo sono già all’opera a Corleone per la riqualificazione ambientale di contrada San Giovanni. Da qualche tempo hanno in affidamento un magazzino e un ufficio presso l’ex casa confiscata al boss Rosario Lo Bue, di cui curano anche la parte esterna. A marzo era stata firmata un’altra convenzione con il Dipartimento per attività di manutenzione ordinaria, cura del prato e delle opere colturali di Ficuzza con la precisa funzione di prevenire incendi.

“Grazie al lavoro di questi operai – dice il sindaco Nicolò Nicolosi – in primavera avremo delle Cascate delle Due Rocche rinnovate e riqualificate, pronte per essere ammirate dai turisti, anche se oggi sono comunque accessibili. Grazie alla sinergia con i vertici del Dipartimento dello Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana, Mario Candore e Vincenzo Lo Meo, abbiamo una grande possibilità: tutelare questo bene rendendolo un fiore all’occhiello della nostra comunità”.

Nessun commento: