venerdì 28 agosto 2020

Corleone. Echi medievali: "tra vaneddi e curtigghi"...

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna la manifestazione “Echi Medievali”. L’evento, organizzato dal Comitato e dalle Confraternite Ss. Crocifisso della Catena, è patrocinato dal Comune di Corleone. Dopo il corteo dell’edizione del 2019, sabato 29 e domenica 30 agosto, una fetta della città tornerà indietro nel tempo, accogliendo i visitatori da piazza Garibaldi in un antico villaggio medievale, con il suo mercato e la rappresentazione degli antichi mestieri dell’epoca. 

Domani, venerdì 28 agosto, un’interessante anteprima. Alle 20.30 al Chiostro di Sant’Agostino sarà inaugurata una mostra di abiti antichi. 

La direzione artistica di “Echi Medievali” è di Angela Costa, la regia di Enrico Venturini, la consulenza storica di Calogero Ridulfo. “Echi Medievali” dà il via ufficiale alla Settimana della Cultura e della Libertà, organizzata per il secondo anno dall’assessorato comunale al Cultura e alla Legalità. 

L’accesso al villaggio, dalle 18 alle 23.30, avverrà per gruppi accompagnati da guide. È necessario prenotare il proprio ingresso attraverso i numeri Whatsapp 389-0904444 e 327-1459420 oppure direttamente a Palazzo Provenzano (via Valenti).

 

Nessun commento: