mercoledì 29 aprile 2020

Preghiera a Santa Caterina da Siena


Il mio caro amico, il frate domenicano padre Giovanni Calcara, mi ha inviato questa preghiera "laica" a Santa Caterina da Siena, che si festeggia oggi, con l'invito a condividerla con i nostri lettori. Lo faccio volentieri (dp).
 ***
O Dio, fonte di ogni bene, datore di ogni dono perfetto, Padre di bontà, fuoco di carità. Tu hai reso S. Caterina da Siena pienamente partecipe della missione del tuo Figlio Gesù: nell’annunciare il tuo Regno, nel curare gli ammalati, nel consolare gli afflitti, portando ovunque il dono della pace e della giustizia, della concordia e dell’unità nella Chiesa e in Europa. Predicando a tutti la tua misericordia e il tuo perdono.
Ti preghiamo, ravviva in noi il dono del tuo Spirito Santo perché possiamo essere testimoni del nostro Battesimo, sempre e comunque.
Donaci, per intercessione di S. Caterina da Siena:
l’amore e il servizio verso la Chiesa “Sposa di Cristo” e i suoi ministri;
la docilità dell’ascolto, verso il Papa “il dolce Cristo in terra”, per vivere la vocazione all’unità e testimoniare la comunione;
l’impegno a costruire l’amore e la pace, nel rispetto dei diritti di ognuno, perché l’Italia e l’Europa siano aperti all’accoglienza dei profughi, dei perseguitati e di tutti coloro che cercano un futuro “degno di tale nome”  per sé e per i loro cari;

vivere la politica e l’impegno nella società civile, come “la più alta forma di Carità”;
testimoniare la solidarietà e rendere giustizia ai poveri, agli emarginati, agli ammalati e tutti quelli che soffrono “nella carne e nello spirito” a causa della propria fede, cultura, sesso, nazionalità o scelte sbagliate;
perché confortati dal tuo amore, possiamo essere degni di potere con te acclamare:
 “O potenza del Padre, aiutami;
sapienza del Figlio illumina l’occhio del mio intelletto;
clemenza e dolcezza dello Spirito Santo infiammami
e unisci il mio cuore a te”.
Amen

Nessun commento: