giovedì 12 marzo 2020

Coronavirus, un altro caso sospetto all’ospedale di Corleone, è un bambino

L'ospedale di Crleone

Il bimbo sarebbe il figlio della donna di Giuliana risultata positica al Covid-19 ieri
C’è un altro caso sospetto di Coronavirus a Corleone. Il reparto di pediatria e il punto nascite dell’ospedale dei Bianchi di Corleone è stato chiuso ed è scattato il piano di sanificazione. In tutto sono 4 i pediatri, infermieri e operatori che sono stati messi in quarantena per un sospetto caso di Coronavirus su un bambino.

Il bimbo sarebbe il figlio della donna di Giuliana risultata positiva al Covid-19 ieri. Il piccolo nei giorni scorsi è stato ricoverato nel reparto di pediatria dell’ospedale corleonese per una bronchite. Ieri la donna, che assisteva il figlio in ospedale, ha eseguito il test ed è risultata positiva. In seguito è stata portata all’ospedale Cervello di Palermo dove è stata ricoverata nel reparto di Malattie Infettive.
Le condizioni del piccolo sono buone tanto che è stato dimesso dall’ospedale. Per lui si attende l’esito del tampone faringeo. Intanto i sanitari che sono entrati in contatto con la madre e il figlio si sono messi in quarantena. Il reparto è stato chiuso per consentire la sanificazione.
Direttasicilia.it, 12 marzo 2020

Nessun commento: