lunedì 9 marzo 2020

Corleone, domani il ricordo di Placido Rizzotto in forma privata al cimitero


Palermo 9 marzo 2020 – Domani le celebrazioni di Placido Rizzotto a Corleone, a 72 anni dalla sua uccisione, avverranno in forma esclusivamente privata. A nome della Cgil, il segretario della Camera del Lavoro, Cosimo Lo Sciuto, per rendere omaggio a Rizzotto, deporrà di mattina una corona di fiori al cimitero.
Per ricordare il sindacalista, la Cgil quest'anno ha appeso sui muri del paese e diffuso tra i social un manifesto dell'artista Nino Carlotta con il ritratto di Rizzotto. “L'avevamo immaginata come una grande festa, come ogni anno, con il coinvolgimento dei bambini delle scuole elementari e medie, con gli alunni delle scuole superiori, con il coinvolgimento delle associazioni e delle realtà locali – dichiara il segretario Cgil Corleone Cosimo Lo Sciuto - Tutti i programmi sono saltati in ottemperanza alle limitazioni imposte dal governo nazionale e dall'ordinanza regionale. Abbiamo scelto di fare realizzare un manifesto all'artista di Pioppo Nino Carlotta, che ha firmato tanti murales nel palermitano, cui va il nostro affettuoso ringraziamento. Un piccolo segno per rendere onore all'impegno e alle idee di Rizzotto, rapito a sera del 10 marzo 1948 e ucciso a 34 anni dalla mafia per il suo impegno a favore del movimento contadino per l'occupazione delle terre”.


Nessun commento: