lunedì 9 marzo 2020

Comune di Corleone: le indicazioni per l’accesso ai servizi

Il Comune informa che, al fine di evitare situazioni di sovraffollamento, si invitano i cittadini a recarsi personalmente negli uffici comunali solo per le pratiche per le quali è indispensabile la presenza fisica. In tutti gli altri casi suggeriamo di utilizzare gli altri canali di comunicazione (numeri di telefono, indirizzi mail o posta certificata). L’accesso agli uffici verrà contingentato. Si richiede la massima collaborazione, mantenendo la distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro. La stessa raccomandazione è valida in tutte le situazioni che comportino contatti sociali, ad esempio in bar, ristoranti, attività commerciali. Per il DPCM dell’8 marzo, le attività di pub, sale giochi, sale da ballo, centri scommesse sono sospese. La Regione Siciliana ha inoltre disposto la chiusura di piscine, palestre e centri benessere.


Con l’occasione si rende noto che tutte le persone che fino a questo momento hanno fatto sapere al Comune di essere tornate in città da luoghi a rischio sono state segnalate alle autorità competenti come da normativa vigente. Si ricorda che, con l’ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione Siciliana, tale comunicazione ora è obbligatoria, così come l’isolamento per 14 giorni se si proviene da zone rosse.

Domani pomeriggio intanto si riuniranno tutti i responsabili delle funzioni di supporto alla Protezione Civile. All’ordine del giorno dell’incontro la predisposizione del documento di pianificazione delle misure speditive di informazione e assistenza alla popolazione connesse a situazioni di positività al COVID-19 nel territorio comunale.

Nessun commento: