martedì 17 marzo 2020

Asp di Palermo: nota della direzione su Covid-hospital di Partinico

La protesta degli operatori a Partinico
PALERMO 16 MARZO 2020 – I Direttori delle Unità Operative Complesse dell’Ospedale di Partinico hanno comunicato, insieme alla Direzione sanitaria, che il momento di comprensibile disorientamento ed apprensione dei dipendenti del nosocomio è rientrato e, pertanto, quella che sembrava essere una protesta in realtà era una forte preoccupazione nei confronti dell’Azienza sulla presenza dei presidi di sicurezza e sull’aderenza dell’organizzazione alla tutela sul posto di lavoro. “Ovviamente – ha detto il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni -  è un momento difficile per tutti, soprattutto per chi si deve adattarsi ad una realtà lavorativa diversa da quella  maturata nel corso degli anni. Da parte della direzione non solo c’è  comprensione, ma anche impegno a superare tutte le criticità anche quelle oggi non conosciute, pur nella convinzione che è stato fatto tutto il possibile e tutto ciò che serve allo stato per potere considerare quella struttura un valido Presidio all’avanzata della pandemia. Siamo tutti convinti della professionalità di questi operatori, forse la paura ha per un attimo minato la fiducia in loro stessi ed in quanto sanno sicuramente compiere nel lavoro. Era prevedibile ed è per questo che, già, dalla giornata di ieri è al lavoro una squadra di psicologi che H24 sosterà anche la emotività e le difficoltà che sotto il profilo psicologico questi operatori potranno trovarsi ad affrontare. L’Azienda – ha concluso Daniela Faraoni - è accanto a loro sicura che sapranno fare il meglio”. 

Nessun commento: