martedì 26 novembre 2019

Controlli nei locali notturni: i carabinieri sequestrano una discoteca e denunciano all’autorità giudiziaria il gestore


PALERMO:  i carabinieri della compagnia di San Lorenzo, nell’ambito di un servizio nel territorio finalizzato al controllo nei locali notturni, hanno deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria il gestore di una discoteca in zona Partanna Mondello, resosi responsabile dei reati di inosservanza delle prescrizioni relative alla licenza.
Al termine dell’ispezione, diretta alla verifica delle prescrizioni relative alla tutela della pubblica incolumità, anche nella considerazione di tragici eventi avvenuti in altre zone del Paese,
i militari dell’Arma hanno riscontrato che sebbene il gestore fosse in possesso della licenza di pubblica sicurezza, per tenere trattenimenti danzanti a fronte di una capienza autorizzata di 1.000 persone, consentiva la presenza nel locale di più di 1350 soggetti. Inoltre gli ispettori S.I.A.E. hanno accertato la mancata emissione di circa 650 biglietti di ingresso, comminando una sanzione che supera i 3.000 euro. Pertanto la discoteca è stata sottoposta a sequestro preventivo. L’autorità giudiziaria ha convalidato il provvedimento.
Contestualmente, i militari hanno accertato, nei pressi dei locali quattro persone trovate alla guida in stato di ebrezza.
Due sono state deferite all’autorità giudiziaria perché il tasso alcolemico superava lo 0,8% grammi/litro, mentre le altre due, con tasso alcolemico compreso fra 0,5 e 0,8, sono state sanzionate amministrativamente. Le patenti di guida dei quattro sono state ritirate per i successivi adempimenti.


Nessun commento: