giovedì 17 ottobre 2019

Alia. Il 19 ottobre 2019 previsto il passaggio alla Gurfa del secondo cammino internazionale dell’antica trasversale sicula


Il 19 ottobre 2019 alle ore 10,00 circa, in occasione del passaggio del Secondo Cammino Internazionale dell’Antica Trasversale Sicula, presso il Complesso Rupestre della Gurfa, l’Associazione BCsicilia in collaborazione e con il Patrocinio del Comune di Alia, organizza una manifestazione di accoglienza del gruppo di camminatori, guidati da Peppe De Caro e Gaetano Melfi, ideatori e organizzatori dell’iniziativa.

Lo studio e la mappatura dell’Antica Trasversale Sicula prende origine dalle teorie di Biagio Pace, archeologo comisano, allievo di Paolo Orsi che visse nella prima metà del Novecento, che «individuò una strada del periodo greco, ma forse anche più antica, che collegava Kamarina (oggi in provincia di Ragusa) alle principali città greche, indigene e puniche della Sicilia orientale e occidentale» .
L’Antica Trasversale Sicula è un percorso di 650,00 chilometri che da Mozia arriva a Kamarina, passando per oltre 40 Comuni. Il tracciato, che nell’antichità era la massima espressione di contatto e convivenza tra popoli, taglia trasversalmente la Sicilia e ricongiunge oggi sette province, sei pachi archeologici, 47 siti di interesse storico-archeologico-monumentale, un parco, sette riserve naturali, tantissimi musei, centri storici e insediamenti rurali tradizionali.
L’iniziativa ha l’obiettivo di valorizzare gli aspetti storici, archeologici, naturalistici ed enogastronomici della nostra isola , un “cammino esperenziale” alla riscoperta dell’identità dei luoghi attraversati.


Nessun commento: