martedì 27 agosto 2019

Cidma Corleone. Il Nidil Cgil precisa: “I lavoratori non sono dei 'volontari', avevano un contratto di collaborazione”

Giornale di Sicilia, 27 agosto 2019
Una puntualizzazione del Nidil Cgil a proposito delle dichiarazioni del sindaco Nicolosi. 
Palermo 27 agosto 2019 – Nidil Cgil Palermo replica ad  alcune affermazioni rilasciate dal sindaco di Corleone Nicolò Nicolosi  a proposito dei collaboratori del Cidma, il centro internazionale di documentazione antimafia.  “Apprezziamo – dichiara il segretario Nidil Cgil Palermo Riccardo Marotta - che il sindaco si dichiari pronto al confronto con i sindacati sulla posizione degli 11 lavoratori del Cidma, che hanno sospeso l'attività di guida turistica chiedendo il miglioramento della loro posizione lavorativa.  
Vorremmo puntualizzare di essere in possesso di documenti che provano che i lavoratori avevano un contratto di collaborazione. Il sindaco stesso si contraddice sostenendo  da un lato che sono dei volontari e successivamente che si tratta di collaboratori, due cose distinte e separate. Aspettiamo di essere convocati, per capire quale può essere il prosieguo lavorativo di questo personale, che al momento è fermo”. “Siamo in attesa della convocazione – aggiunge il segretario generale Nidil Cgil Palermo Andrea Gattuso - Siamo disponibili a un dialogo e accogliamo favorevolmente l'apertura al confronto da parte del sindaco”.

Nessun commento: