venerdì 28 giugno 2019

La Cgil a fianco della comunità nigeriana contro la mafia e il fenomeno della tratta. Domani iniziativa a palazzo delle Aquile


Palermo 28 giugno 2019 - La Cgil Palermo esprime apprezzamento per l’iniziativa dal titolo “Nigerians against Mafia&Cultism -Nigerians stand up for human rights”, che si svolgerà domani pomeriggio a palazzo delle Aquile  alla presenza, tra gli altri, dell’ambasciatore della Repubblica Federale della Nigeria in Italia, Yusuf Jonga Hinna.
    “La comunità nigeriana della nostra città – dichiarano la Cgil Palermo e l'ufficio migranti della Cgil Palermo -  vittima di dinamiche criminali che hanno coinvolto una parte dei suoi stessi membri, necessita di occasioni di incontro e di confronto finalizzate a  contrastare, attraverso il costante impegno di quanti ne hanno a cuore le sorti in termini di crescita, integrazione e miglioramento complessivo delle condizioni, i fenomeni malavitosi che suo malgrado la attraversano. In primo luogo, continuando a condurre una lotta costante rispetto al fenomeno della cosiddetta “tratta”, ad opera della mafia nigeriana”.
   “La Camera del Lavoro Metropolitana di Palermo - - prosegue la nota -  che negli ultimi anni ha appoggiato e supportato i percorsi di emancipazione delle giovani donne che hanno avuto il coraggio di denunciare le proprie condizioni di schiavitù sessuale, nel sottolineare l’importanza della continuità nella lotta a questo fenomeno e dell’impegno delle istituzioni a creare condizioni di integrazione occupazionale e sociale per le tante donne costrette a prostituirsi,  auspica che tale iniziativa possa essere un passo importante per puntare ancora una volta i riflettori su questi fenomeni e per riunificare tutta la parte sana della comunità nigeriana, nel comune obiettivo di isolare e denunciare gli autori di tali crimini”.

Nessun commento: