giovedì 23 maggio 2019

Anniversario Falcone, Enzo Campo: “Oggi in piazza per portare avanti la memoria del movimento sindacale e continuare la lotta alla mafia, che è stata derubricata


Anniversario Falcone, Enzo Campo: “Oggi in piazza per portare avanti la memoria del movimento sindacale e continuare la lotta alla mafia, che è stata derubricata. In tempi di elezioni europee non ne parla nessuno”.
Palermo 23 maggio 2019 - “Come per ogni anniversario della strage di Capaci saremo al corteo all'albero Falcone col nostro striscione, per fare vivere, in un continuum con le battaglie del passato, che hanno visto protagonista il movimento sindacale, il senso di riscossa e l'importanza della lotta contro la mafia. Lotta contro la mafia che, per la verità, in questi ultimi tempi, in particolar modo con questo governo, è stata derubricata dall'agenda politica. Ci sono le elezioni europee e di mafia e di criminalità non ne parla più nessuno”. Lo ha dichiarato oggi il segretario Cgil Palermo Enzo Campo, in un'intervista ai microfoni di Radio Articolo 1, per il 27° anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e i tre agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

“Il protagonismo del movimento sindacale – aggiunge Enzo Campo - con la memoria dei nostri 70 sindacalisti siciliani uccisi, oggi lo manifesteremo al corteo che porta all'albero Falcone con tutti nostri compagni, i lavoratori, gli iscritti, i cittadini, i ragazzi e i bambini che vengono dalle scuole di tante regioni italiane, della Sicilia e di Palermo. Con la nostra presenza vogliamo tenere vivo il dibattito sulla continuità della lotta al fenomeno criminale che, se pur ha subito dei colpi, non è stato debellato. E fin quando la mafia non sarà debellata noi saremo presenti sempre nelle piazze e nei posti di lavoro a difendere i diritti, la libertà e la Costituzione”.

Nessun commento: