lunedì 10 dicembre 2018

Palermo. Nuovi orizzonti di ricerca storica sul sindacalismo agricolo siciliano


Inaugurazione del Centro Studi Gaetano Pensabene (Cedos)
Presentazione del patrimonio documentario Giuseppe Casarrubea 
Sarà inaugurata, giovedì 13 dicembre, a Palermo, la nuova sede del Cedos, Centro studi intitolato a Gaetano Pensabene, storico dirigente sindacale della Uila, scomparso nel 2015. Evento nell’evento, sarà presentato anche il “Patrimonio storico Giuseppe Casarrubea”, dichiarato di interesse culturale nel 2016, che contiene una tra le più ampie raccolte di documenti sulle lotte contadine siciliane e sulla strage di Portella della Ginestra. L’archivio, in precedenza ubicato a Partinico, sarà ospitato, grazie all’interessamento della Fondazione Argentina Altobelli, nella sede di Palermo del Cedos e aperto alla consultazione di studiosi e ricercatori. All’evento parteciperanno, insieme al presidente del Cedos Antonio Pensabene, a Maurizio Casarrubea, responsabile del patrimonio storico Giuseppe Casarrubea e al vice presidente della fondazione Argentina Altobelli Stefano Mantegazza, tra gli altri, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il segretario generale della Uil Carmelo BarbagalloL’appuntamento è per le ore 16,00 in via Imperatore Federico 60.

Nessun commento: