venerdì 14 dicembre 2018

Bolognetta-Lercara. L'azienda annuncia la chiusura per ferie del cantiere a partire da lunedì. Feneal, Filca, Fillea: “Lunedì gli operai si presenteranno al lavoro”

Il cantiere Bolognetta-Lercara Friddi

Palermo 14 dicembre 2018 – Chiuso per ferie da lunedì il cantiere della Bolognetta-Lercara. L'impresa che sta eseguendo i lavori, la Bolognetta Scpa, per le vicende legate allo stato di crisi dichiarato dalla capofila, la Cpc di Ravenna, ha comunicato la chiusura del cantiere Lercara-Bolognetta a partire dall'inizio della prossima e la collocazione in ferie dei lavoratori. Non sono per niente d'accordo le organizzazioni sindacali di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil, che hanno contestato la decisione dell'azienda con una lettera e fatto sottoscrivere ai lavoratori una dichiarazione di messa a disposizione, con la quale si recheranno al lavoro lunedì. “I lavoratori hanno già usufruito di tutte le ferie. La collocazione in ferie è arbitraria, ed è senza una motivazione. Gli operai per noi devono rientrare al lavoro e lunedì si presenteranno infatti al lavoro – dichiarano i segretari di Feneal Uil Palermo, Filca Cisl Palermo Trapani e Fillea Cgil Palermo Ignazio Baudo, Filippo Ancona e Francesco Piastra - Vista la situazione di difficoltà, c'è la necessità di aprire una interlocuzione urgente con i commissari della Cmc, con la Bolognetta e con Anas.
Riteniamo che il prefetto di Palermo debba convocare una riunione nell'ottica della prosecuzione dell'opera e affinché si trovino tutti gli strumenti a tutela dei lavoratori”.
Oggi si è tenuto un incontro tra i sindacati degli edili e il deputato Adriano Varrica, componente della commissione infrastrutture stradali alla Camera, presso la sede del Movimento 5 stelle. “Varrica ha condiviso la nostra impostazione – aggiungono Baudo, Ancona e Piastra - Bisogna fare in modo che i lavori vadano avanti anche con il coinvolgimento di tutti i soggetti istituzionali, a partire da Anas e dal consorzio Integra (che detiene il 20 per cento della Bolognetta Scpa), per garantire il completamento dell'opera e la continuità lavorativa. Il parlamentare ci ha assicurato per i prossimi giorni un intervento deciso del ministro Toninelli perché a breve si giunga a una soluzione. Attendiamo gli atti conseguenti a queste dichiarazioni”. Lunedì i sindacati, assieme ai delegati del cantiere, consegneranno al prefetto una richiesta di incontro.

Nessun commento: