venerdì 16 novembre 2018

Scomparsa del prof. Santangelo. La Cgil e la Flc di Palermo: “E' stato punto di riferimento dei docenti di sinistra all'Università di Palermo. Persona di grandissima cultura e competenza”

Il prof. Giovanni Santangelo
Scomparsa di Giovanni Santangelo. Il ricordo di Cgil e Flc: “E' stato punto di riferimento dei docenti di sinistra all'Università di Palermo. Persona di grandissima cultura e competenza”. 
La Cgil e la Flc Cgil di Palermo esprimono cordoglio e sono vicini alla famiglia per la morte di Giovanni Saverio Santangelo, 71 anni, docente ordinario di Lingua e Letteratura francese presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli studi di Palermo e prorettore vicario dell'Ateneo palermitano dal novembre 1999 all'ottobre del 2008. “Esprimiamo profonda tristezza e cordoglio e ci stringiamo con affetto ai suoi familiari – dichiarano il segretario generale della Cgil Palermo Enzo Campo e la segretaria generale della Flc Cgil Palermo Franca Giannola - Giovanni Santangelo, storico iscritto del sindacato della Scuola e dell'Università della Cgil, persona illuminata, progressista e di grandissima cultura, francesista emerito, è stato punto di riferimento dei docenti di sinistra dell'Università di Palermo nelle battaglie per i diritti e per l'innovazione all'interno dell'Ateneo. E' stato un grande maestro per i suoi allievi, che lo hanno sempre seguito con attenzione e partecipazione. E ha ricoperto numerosi incarichi di prestigio nel corso della sua brillante carriera accademica, tra cui la vicepresidenza dell'Istituto Gramsci siciliano”.

Nessun commento: